“Smart Working”, dal 15 al 19 febbraio quattro appuntamenti su Erreti

Quattro appuntamenti (di cui due in secondo ascolto) su Radio Tadino per approfondire lo smart working, tema del recente concorso indetto dal Corecom regionale riservato a televisioni, radio e terzo settore per raccontare e per promuovere l’Umbria, vinto da Erreti per il secondo anno consecutivo nella sezione riservata alle emittenti radiofoniche.

“Smart Working – Luci e ombre del vivere connessi” è il titolo delle trasmissioni che andranno in onda lunedì 15, martedì 16, giovedì 18 e venerdì 19 febbraio su Erreti, condotte da Giancarlo Pascolini, nelle quali, insieme agli ospiti, si approfondirà questa tematica che sta cambiando il modo di lavorare e di studiare.

Nella prima puntata, che riguarderà il mondo della scuola e la didattica a distanza, interverranno il professor Francesco Nardi e la studentessa Camilla Scassellati (Istituto Casimiri di Gualdo Tadino), la dirigente scolastica Maria Marinangeli e la studentessa Sofia Arnesano (Polo Liceale Mazzatinti di Gubbio).

Nella seconda, dedicata al lavoro, racconteranno le proprie esperienze Salvatore Zenobi (Comune di Gualdo Tadino), Marco Materazzi (imprenditore), Giordano Angeli (ristoratore), Daniele Demegni (barista).

Nel corso della trasmissione verrà riproposto il podcast “Riveder le Stelle” ideato e prodotto da Erreti e realizzato grazie alla collaborazione di Giancarlo Pascolini, Roberto Casaglia, Roberto Balducci, Chiara Acaccia, Carmela De Marte, Giuliana Mariani, Lisa Chiavini e Paolo Casciani.

Questi gli appuntamenti su Erreti:

  • lunedì 15 febbraio: ore 18,05
  • martedì 16 febbraio: ore 10,10
  • giovedì 18 febbraio: ore 18,05
  • venerdì 19 febbraio: ore 10,10
Abilita i cookie per vedere questo contenuto.

Stai vedendo questo avviso perché il servizio “Google Youtube” utilizza cookie di terze parti. Per visualizzare questo contenuto, abilita i cookie cliccando su “Ok” nella barra dei cookie oppure apri le preferenze.